Home

MCT, azienda leader nazionale nel settore, ha già pronto il registratore di cassa omologato per l’invio telematico (R.T.).

Si tratta del modello “Asso 3 2.0” che verrà lanciato sul mercato a maggio 2017 e che concede alle imprese commerciali tutti i benefici stabiliti dalla normativa (art. 2 D.L.G. del 05/08/2015).

2017 LA RIVOLUZIONE ECONOMICA DELLO SCONTRINO TELEMATICO

L’esercente qualora volesse aderire al registratore di cassa telematico avrà un’attività aperta, interattiva grazie ad una connessione di rete, la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica effettuate mediante strumenti tecnologici che garantiscono l’inalterabilità e la sicurezza dei dati, la riduzione dei tempi di verifica, il rimborso dell’Iva anticipato, l’assolvimento dell’obbligo di certificazione fiscale dei corrispettivi. Da semplice strumento per l’emissione dello scontrino, quindi, il registratore di cassa telematico diventerà il fulcro dell’attività e di tutta la gestione dell’impresa.

Per MCTnon è una novità essere alla guida del cambiamento. Nei suoi quasi 50 anni di vita da azienda leader del mercato domestico ha, infatti, scritto la storia dei registratori di cassa con le sue innovazioni.

Di MCTè stato il primo registratore di cassa elettronico con giornale di fondo elettronico, che l’azienda trevigiana ha progettato e omologato, prima in Italia, nel 2000, adeguando i terminali con semplici schede di memoria che andavano a sostituire il giornale di carta per la copia ricevuta. Un’idea poi adottata da tutti tanto che oggi il giornale elettronico di fondo è considerato lo standard di manifattura sui Registratori di Cassa in tutto il mondo.

Ancora, di MCTè stato il prodotto “Onda”, primo registratore di cassa Entry Level che utilizza i display a colori (blu) e che si qualifica sul mercato come vero e proprio best seller che ha lanciato una nuova moda

Nel 2006 la prima stampante intelligente con sistema operativo Microsoft Windows CE con un mini PC come unità interna che oltre a stampare scontrini è in grado di ospitare un applicativo di front End.

Sempre un passo avanti, ancora una volta con un primato, RCH nel 2009 presenta il primo Registratore di Cassa "touchscreen" inserito nel mercato come prodotto economico e di fascia bassa, chiamato "Touch Me". Il pannello touchpanel TFT da 7 pollici luminoso, la sensibilità al tatto e la sua facile interfaccia grafica ha fatto diventare "Touch Me" il primo Registratore di Cassa Touch.

Precorrere i tempi è nel DNA di RCH, per dare con proprie soluzioni risposte adeguate alle esigenze di esercizi commerciali in continua evoluzione. Nel 2015 avvia una vera e propria Smart Revolution, con il posizionamento nel mercato del primo Electronic Cash Register di nuova generazione ASSO, Android Smart Solution.

Differenziazione, design, novità, interaction design e stile sono i valori di un’azienda che, nel 2017, è pronta a presentare la sua nuova creatura, “Asso 3 2.0” il primo registratore di cassa pronto per l’invio telematico.

Per saperne di più...